Ci rivolgiamo soprattutto a chi ha scelto un’alimentazione casalinga per il proprio animale e magari non è a conoscenza dei pericoli che questa malattia può portare anche in cane e gatto.

🔹 Chi è il responsabile ?

La malattia di Aujeszky (anche chiamata Pseudorabbia), è una malattia infettiva virale sostenuta da un virus appartenente alla famiglia degli Herpesviridae: Suid Herpesvirus 1.

A differenza di altri herpes, questo è molto più resistente e può persistere a temperatura ambiente anche per diverse settimane. Viene inattivato tramite prodotti a base di cloro e con la cottura completa, mentre sul congelamento e l’essiccazione non esistono al momento dei dati certi.

🔹 Nei suini i sintomi sono variabili: gravi infezioni neurologiche, aborto, infertilità, infezioni respiratorie lievi o addirittura il virus può rimanere latente e non dare alcun “segnale”. Ecco perché non è difficile che un soggetto senza sintomi ma in realtà portatore del virus possa “sfuggire” ai controlli ed essere destinato alla produzione alimentare.

🔹 Cane e gatto si infettano ingerendo carne di maiale cruda o poco cotta: la malattia è sempre mortale e causa paralisi dei muscoli laringei, encefalite, gravi sintomi neurologici e prurito intenso fino all’autotraumatismo.

️ Quello che suggeriamo ai proprietari di cani e gatti è:

  • cucinare sempre molto bene la carne di maiale
  • mai offrire carne di maiale cruda a cani e gatti
  • non fidarsi del congelamento
  • evitare anche i prodotti a base di carne di maiale essiccata